Cambi la ruota e la bicicletta diventa elettrica

Si chiama EvoWheel e si tratta di una ruota controllata da un’app che permette alla bicicletta di raggiungere una velocità di punta di circa 30 km orari. Il kit, realizzato da una startup di Singapore che cerca fondi su Indiegogo, si adatta praticamente a qualsiasi modello classico: basta una chiave inglese per sostituire la ruota anteriore ed in trenta secondi netti è possibile convertire la bici in elettrica. Le EvoWheels sono disponibili in sei diverse grandezze (20, 24, 26, 27,5, 29 e 700C per le bici da corsa), per poter essere utilizzate su un ampio spettro di biciclette, comprese quelle con i freni a disco. Secondo la roadmap dei suoi creatori, la EvoWheel dovrebbe avere un prezzo che, a seconda del modello, varia tra 299 e 949 dollari.

I kit di conversione sono pesanti (circa 8-10 kg), perché devono sistemare la batteria, il motore e l’elettronica all’interno della ruota. In tal modo la pedalata risulta più faticosa quando non si utilizza l’assistenza elettrica, anche se il problema dovrebbe essere eliminato a breve, inserendo la batteria e la parte elettronica in una scatola grande come quella di un comune binocolo del peso di 4 o 5 kg, a seconda del modello scelto. Il pacco si attacca sul manubrio, lasciando nella ruota solo il motore, cosa che consente di utilizzare la bicicletta in modalità standard con più facilità. Convertire la bici in elettrica con questo sistema diventa perciò un passaggio di pochi secondi.

L’oggetto viene fornito dall’azienda con un’applicazione che consente di personalizzare lo stile di guida: ad esempio si possono scegliere vari tipi di pedalata, a seconda che il ciclista voglia privilegiare l’allenamento o il pendolarismo. La batteria, con una potenza di 250 W, consente di percorrere 85 km con un ciclo completo di carica.

L’algoritmo della ruota si basa sul peso della persona e sulla velocità e dimensioni della bici, per assicurare un’esperienza il più fluida possibile. L’app ricorda anche le abitudini di guida e può effettuare modifiche durante il percorso. Per non obbligare il ciclista a guardare sullo smartphone valori e settaggi, EvoWheel vende anche un piccolo monitor, da montare sulla bici, che dialoga via Bluetooth con il telefono: il display mostra velocità di guida, potenza, livello della batteria, distanza e tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »